sabato 14 febbraio 2009

Il nuovo rinascimento

Rileggendo la filosofia greca di 2500 anni fa ci trovo visioni incredibilmente attuali ed efficaci del reale.

Leggo come erano le scuole pitagorighe
"Le scuole pitagoriche erano comunità che ospitavano sia uomini che donne e basavano il loro operato sulla ricerca della salute fisica e spirituale: erano infatti di tipo medico – filosofiche.
Pitagora teneva due tipi di lezioni: alcune lezioni erano aperte a tutti e fornivano nozioni di base su come stare bene e in armonia con l’universo.
Altre lezioni erano solo per persone selezionate, i cosiddetti “matematici”, erano più difficili e in queste lezioni si parlava dell’anima.
Secondo il suo pensiero la salute è armonia e la malattia è disarmonia con se stessi e con gli altri. Il processo di guarigione, fisico e spirituale, è la ricerca di questa armonia."


Posto di questo genere ne stanno nascendo anche in Italia.
In termini moderni si chiamano ecovillaggi, comunità spirituali, nuclei di nuove umanità...

Sono un modo con cui alcune persone cercano di scampare al processo di barbarie che il progresso ciclicamente porta nella storia dell'umanità.

L'umanità si autorganizza e si prepara al cambiamento.
E in questo momento di crisi si prepara un nuovo rinascimento.

Buona rinascita

Federico

1 commento:

alberto e laura ha detto...

probabilmente l'hai già letto, ma su questo argomento ti segnaliamo un testo di pallante "i monasteri del terzo millennio" (http://www.paea.it/it/Monasteri_terzo_millennio_pallante.php)

resta il dubbio amletico:
meglio una comunità "pura", con membri provenienti da certi percorsi e esperienze e quindi in grado di tradurre in pratica quotidiana le proprie idealità, ma con il rischio di restare 'fuori dal mondo'
oppure
meglio scegliere di stare all'interno della propria comunità, accettare tempi più lunghi e attese, lavorare per un cambiamento non solo personale ma anche di chi magari mai ha pensato a certi temi, faticare di più e non riuscire in tutto, ma sperare in un circolo virtuoso?

buon amleto :)